Esercito

 

 

Arc. 2953: Tomasuolo Eduardo in uniforme da Maggior Generale mod. 09 aprile – 15 luglio 1915 (27 aprile 1856 – Napoli 11 aprile 1928). Allievo Ufficiale il 27 aprile 1873, venne promosso Sottotenente nell’11° Reggimento Artiglieria il 19 luglio 1874 poi Tenente nel 6° Reggimento Artiglieria il 26 settembre 1877. Capitano nel 5° Artiglieria il 10 maggio 1883 fu promosso Maggiore nel 4° Artiglieria il 4 luglio 1895. Il 2 febbraio 1902 ottenne il grado di Tenente Colonnello nel 15° e il 19 luglio 1906 venne promosso Colonnello e fu posto al comando del 14° Artiglieria. Il 25 marzo 1909 venne posto in Disposizione e il 22 maggio 1910 fu Direttore di artiglieria ad Alessandria. Il 5 febbraio 1911 fu comandante dell’11° Artiglieria e il 18 maggio 1913 fu collocato in Riserva. Il 9 maggio 1915 venne richiamato e venne promosso Maggior Generale e posto al comando dei Centri di Mobilitazione di Napoli, carica che mantenne fino all’11 maggio 1917. il 18 settembre 1924 venne promosso Generale di Divisione. Fotografia formato 14 x 9. Fotografo Sconosciuto. 

 

Arc. 2954: Rubiolo Michele in grande uniforme da Maggior Generale mod. 14 febbraio 1907 (Torino 14 aprile 1858 – Roma 18 aprile 1917). Allievo Ufficiale il 1° ottobre 1877, venne nominato Sottotenente di Fanteria il 31 luglio 1879. Tenente nel 73° Reggimento Fanteria il 25 dicembre 1881, venne promosso Capitano ed inviato in Eritrea dove rimase dall’8 aprile 1888 al 1890 al comando di truppe indigene e poi del Forte di Keren. Fu nominato anche Segretario degli Affari Esteri in Eritrea. Rientrato in Italia venne destinato come insegnante presso la Scuola militare di Modena e dal 1896 al 1898 ritornò in Eritrea come Commissario di Zona ad Asmara. Il 29 settembre 1900 ottenne il grado di Maggiore e tornò alla Scuola Militare di Modena come insegnante. Il 31 dicembre 1905 fu promosso Tenente Colonnello Comandante il 55° Reggimento Fanteria e il 20 aprile 1911 ottenne il grado di Colonnello e fu posto al comando del 94° Reggimento Fanteria. Il 18 ottobre 1911 tornò nuovamente in Africa e gli fu affidato il comando delle Truppe Coloniali fino al 29 luglio 1914 quando venne assegnato al comando del 70° Reggimento Fanteria. Maggior Generale il 1° febbraio 1915 fu posto al comando della Brigata Cagliari e nello stesso anno venne posto in aspettativa. Fotografia formato 11 x 16,4. Fotografo: Sconosciuto. Autografa e datata 14 ottobre 1915.

 

img460

Arc. 101: Ettore Chiarizza.  Fotografia formato cartolina. Fotografo: G. Micheli

img536

Arc. 2947: Lomaglio Cesare in alta uniforme nera da Colonnello Comandante del 5° Reggimento Lancieri di Novara Aiutante di Campo Onorario del Re mod. 1938 – 40 (Asti 1887 – 1968). Tenente Colonnello il 1° febbraio 1927, fu Aiutante di Campo Effettivo del Re dal 1929 al 1932 poi Onorario. Sotto Capo di Stato Maggiore del Corpo d’Armata di Torino nel 1932, fu Comandante del Reggimento Piemonte Reale Cavalleria nel 1934 e Comandante del 5° Reggimento Lancieri di Novara nel 1935. Colonnello il 1° gennaio 1937 fu Comandante del 7° Reggimento Lancieri di Milano nel 1938. Nel 1939 passò allo Stato Maggiore e il 1° gennaio 1940 venne promosso Generale di Brigata Comandante la 1^ Divisione Celere. Il 1° gennaio 1943 ottenne il grado di Generale di Divisione e fu pensionato come Generale di Corpo d’Armata nella Repubblica Italiana.

I commenti sono chiusi.