cavalleria ufficiali 1871 – 1907

img683

Arc. G1: Cavalleria: Della Noce Camillo in grande uniforme da Colonnello Brigadiere Comandante del Reggimento Cavalleria Lucca mod. 05 novembre 1876 – 20 aprile 1892 ( Corano di Voghera 05 agosto 1835 – Napoli 16 aprile 1891). Entrato all’Accademia Militare di Torino il 1° febbraio 1851, uscì il 5 maggio 1856 Sottotenente nel Reggimento Nizza Cavalleria. Fece la campagna del 1859 e quella del 1860-61 e fu decorato con la Medaglia d’Argento al Valor Militare alla presa di Perugia. Capitano il 1° agosto 1861, ebbe la Menzione Onorevole al Valor Civile per aver salvato a Pisa due militari che stavano annegando in Arno. Maggiore il 5 marzo 1871, Tenente Colonnello il 1° marzo 1877, fu Colonnello Comandante il 16° Cavalleria Lucca il 12 giugno 1881 e il 2 ottobre 1887 incaricato in comando della 9^ Brigata di Cavalleria. Colonnello Brigadiere il 9 aprile 1888 fu promosso Maggior Generale il 14 aprile 1889. Venne posto in disponibilità il 1° aprile 1890. Fotografia formato 14,5 x 10,5. Fotografo: Sconosciuto. 

Onorificenze

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria   Cavaliere dell’Ordine della Corona d’Italia
   
Cavaliere dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria    Cavaliere dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
     
Medaglia d'argento al valor militare - nastrino per uniforme ordinaria    Medaglia d’argento al valor militare
     Perugia 1860
Medaglia di bronzo al Valor Militare - nastrino per uniforme ordinaria    Menzione Onorevole al Valor Civile
   
Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza - nastrino per uniforme ordinaria    Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d’Indipendenza
   
Medaglia a ricordo dell'Unità d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria    Medaglia a ricordo dell’Unità d’Italia
   

img756

Arc. 2216: Cavalleria: Demorra Domenico in grande uniforme da Colonnello Brigadiere mod. 05 novembre 1876 – 20 aprile 1892 ( Castelgrasso 7 novembre 1834 – Torino 1914). Entrato all’Accademia Militare di Torino il 28 ottobre 1850, uscì il 9 agosto 1855 Sottotenente del Reggimento Savoia Cavalleria. Tenente il 5 marzo 1859, ebbe nella campagna dell’Umbria e Marche la Medaglia d’Argento al Valor Militare. Capitano nei lancieri di Milano il 4 marzo 1861, Maggiore l’11 giugno 1868 fu addetto alla Scuola di Cavalleria. Tenente Colonnello il 16 maggio 1874, Colonnello il 15 luglio 1877, fu comandante della Scuola di Cavalleria di Pinerolo. Nel 1881 ottenne il comando del Reggimento Cavalleria Roma e nel 1884 venne promosso Colonnello Brigadiere al comando della Brigata Como a Milano. Promosso Maggior Generale il 22 ottobre 1884, comandò la 2^ Brigata di Cavalleria e la Brigata di Cavalleria di Torino. Tenente Generale il 27 marzo 1890, fu Ispettore dell’Arma e nel 1891 passò alla Riserva e in ritiro il 24 ottobre 1912. Fotografia formato gabinetto. Fotografo: G. Rossi – Milano.

Onorificenze

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria   Cavaliere dell’Ordine della Corona d’Italia
   
Cavaliere dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria    Cavaliere dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
     
Medaglia d'argento al valor militare - nastrino per uniforme ordinaria   Medaglia d’argento al valor militare
    Umbria e Marche 1860
Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza - nastrino per uniforme ordinaria    Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d’Indipendenza
   

img737

Arc. 3014: Cavalleria: Demorra Domenico in uniforme ordinaria da Colonnello Comandante del Reggimento Cavalleria Roma mod. 05 novembre 1876 – 20 aprile 1892 ( Castelgrasso 7 novembre 1834 – Torino 1914).  Fotografia CDV. Fotografo: Gambardella – Santamaria.

img702

Arc. 48: Cavalleria: Gerbaix De Sonnaz Giano (Genova 03 aprile 1845 – ). Entrato all’Accademia Militare il 17 ottobre 1859 venne trasferito alla Scuola di Cavalleria il 15 giugno 1861. Sottotenente nel Reggimento Guide il 4 gennaio 1864, fu promosso Tenente il 9 agosto 1869. Fu alla Scuola di Guerra nel 1875 e il 28 dicembre 1876 ottenne il grado di Capitano. Il 21 ottobre 1878 venne nominato Ufficiale d’Ordinanza Effettivo di Amedeo Duca d’Aosta e lo rimase fino al 10 maggio 1883 poi Onorario con Distintivo di Cessata Casa il 30 marzo 1890. Maggiore fu trasferito al 9° Reggimento Lancieri di Firenze e il 7 ottobre 1887 venne promosso Tenente Colonnello. Il 4 ottobre 1889 fu Comandante del 16° Cavalleggeri di Lucca e rimase in quel comando fino al 28 aprile 1896. Il 23 agosto 1891 fu promosso Colonnello. Fotografia CDV. Fotografo: Fotografia Istantanea Veronese – Verona. 

img669

Arc. 2993: Cavalleria: Gerbaix De Sonnaz Giano in tenuta ordinaria da Tenente del 19° Reggimento Cavalleria Guide Ufficiale d’Ordinanza del Comandante di Brigata mod. 02 aprile 1873 – 02 aprile 1876 (Genova 03 aprile 1845 – ). Entrato all’Accademia Militare il 17 ottobre 1859 venne trasferito alla Scuola di Cavalleria il 15 giugno 1861. Sottotenente nel Reggimento Guide il 4 gennaio 1864, fu promosso Tenente il 9 agosto 1869. Fu alla Scuola di Guerra nel 1875 e il 28 dicembre 1876 ottenne il grado di Capitano. Il 21 ottobre 1878 venne nominato Ufficiale d’Ordinanza Effettivo di Amedeo Duca d’Aosta e lo rimase fino al 10 maggio 1883 poi Onorario con Distintivo di Cessata Casa il 30 marzo 1890. Maggiore fu trasferito al 9° Reggimento Lancieri di Firenze e il 7 ottobre 1887 venne promosso Tenente Colonnello. Il 4 ottobre 1889 fu Comandante del 16° Cavalleggeri di Lucca e rimase in quel comando fino al 28 aprile 1896. Il 23 agosto 1891 fu promosso Colonnello. Fotografia CDV. Fotografo: Schemboche – Firenze. 

img781

Arc. 2026: Cavalleria: Giacometti Amilcare in uniforme da campagna da Colonnello Comandante del 27° Reggimento Cavalleria Aquila mod. 25 dicembre 1902 (Vercelli 22 ottobre – 1856 – 19..). Allievo Ufficiale il 12 ottobre 1876, venne promosso Sottotenente di Cavalleria il 31 luglio 1879. Tenente nel 7° Reggimento Lancieri di Milano il 29 agosto 1882, fu promosso Capitano nel 22° Reggimento Cavalleria Catania il 14 aprile 1889. Nel 1900 meritò la medaglia di Bronzo al valor Civile per un salvataggio compiuto a Roma nel Tevere. Ottenne il grado di Maggiore nel 21° Reggimento Cavalleria Aquila il 23 settembre 1901 e quello di Tenente Colonnello nel 16° Reggimento Cavalleria Lucca il 1° ottobre 1906. Il 1° luglio 1910 ottenne il comando del 27° Reggimento Aquila e il 30 settembre dello stesso anno venne promosso Colonnello. Maggior Generale il 16 agosto 1914 fu comandante della 6^ Brigata di Cavalleria e nel 1918 venne collocato in Posizione Ausiliaria. il 1° febbraio 1923 passò nella Riserva. Fotografia formato11,5 x 8,7. Fotografo: Sconosciuto. 

I commenti sono chiusi.