Casa Regnante Shaumburg – Lippe

img745

Arc. 1547: Adolfo I Giorgio di Schaumburg-Lippe (Bückeburg, 1º agosto 1817 – Bückeburg, 8 maggio 1893). Adolfo nacque al castello di Bückeburg, figlio di Giorgio Guglielmo di Schaumburg-Lippe e di sua moglie, la principessa Ida di Waldeck e Pyrmont (1796-1869). Dopo aver compiuto gli studi preparatori a corte, frequentò le università di Ginevra, Lipsia e Bonn per poi intraprendere un tour in Europa che lo portò a visitare la Francia e l’Italia. Al suo rientro in Germania decise di intraprendere la carriera militare ed entrò nel 1º reggimento ussari della Westfalia a Düsseldorf. Adolfo succedette al trono di Schaumburg-Lippe a seguito della morte del padre, il 21 novembre 1860, distinguendosi ben presto per la volontà di apportare cambiamenti in termini politici e sociali in un’area della Germania ancora fossilizzata a vecchi stilemi dell’ancient régime. Nel 1866, Schaumburg-Lippe firmò un trattato militare con la Prussia, e nel 1867 entrò in unione militare con lo stato tedesco, di modo che l’esercito di Schaumburg-Lippe entrasse a far parte come compagnia di quello prussiano. Il 18 agosto 1867 il principato di Schaumburg-Lippe divenne membro della Confederazione Germanica del Nord e si impegnò dal 25 ottobre 1869 a fornire un proprio battaglione nell’esercito prussiano con la nomina a generale di cavalleria che manterrà anche nell’ambito della Guerra franco-prussiana che sancirà la proclamazione dell’Impero tedesco di cui il Schaumburg-Lippe diverrà membro dalla fondazione. A livello di politica interna, Adolfo I si occupò di sviluppare l’agricoltura e la scuola con una serie di leggi che favorirono lo sviluppo della popolazione e del commercio e stabilendo di voler intervenire personalmente coi propri fondi qualora lo stato non fosse in grado di sostenere queste spese. A livello personale era un appassionato di arte e di scienze naturali. Il 21 novembre 1885 Adolfo I celebrò il suo 25º anniversario al governo. Adolfo I morì a Bückeburg l’8 maggio 1893 a causa di una malattia renale e gli successe suo figlio Giorgio. Adolfo sposò la principessa Erminia di Waldeck e Pyrmont (1827–1910) a Arolsen il 25 ottobre 1844. Fotografia CDV. Fotografo: Angerer – Paris.

Onorificenze

Gran Maestro dell'Ordine della Croce d'Onore della Casa di Lippe - nastrino per uniforme ordinaria    Gran Maestro dell’Ordine della Croce d’Onore della Casa di Lippe
   
Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera (Impero di Germania) - nastrino per uniforme ordinaria    Cavaliere dell’Ordine dell’Aquila Nera (Impero di Germania)

I commenti sono chiusi.